Convertire immagine Proxmox in VDI


PROBLEMA.
Abbiamo un’immagine di backup di una VM Proxmox e abbiamo la necessità di farla girare su una VirtualBox. Il formato usato da Proxmox è nativo e occorre convertirlo per poterla utilizzare altrove.

 

SOLUZIONE.
Assumiamo di avere un’immagine di backup compressa LZO, per prima cosa occorre scompattarla ottenendo un file .vma:

lzop -d immagine-backup-proxmox.lzo

Estrarre in .raw il contenuto del file .vma:

vma extract ./file.vma -v ./vmaextract

Procedere alla conversione nel formato .vdi (compatibile con VirtualBox):

qemu-img convert vmaextract/disco-immagine-grezzo.raw -O vdi disco-compatibile-vbox.vdi

Sarà quindi possibile utilizzarla all’interno di VirtualBox dopo una opportuna configurazione dell’ambiente.

Print Friendly

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>